Scopri le nostre OFFERTE SUI MIGLIORI BRAND
media

L’ESTATE STA FINENDO.. è ORA DI PRENDERCI CURA DELLA NOSTRA PELLE!

  • 06/09/2021

Al rientro dalle vacanze estive, è possibile che la nostra pelle presenti dei cambiamenti, spesso riconducibili all’esposizione prolungata al sole, al vento e alla salsedine.

Legati a questo periodo, sono:

  • FOTOAGING, vale a dire invecchiamento, causato dai raggi solari,
  • DISIDRATAZIONE, carenza d’acqua nell’organismo
  • XEROSI, ossia ispessimento dello stato cutaneo che non riesce più a mantenere acqua nei tessuti.


I soggetti più a rischio, in questione, sono bambini con dermatite atopica ed adolescenti con tendenza alla cute seborroica. In entrambi i casi, la pelle gode di tutti quelli che sono i benefici legati al sole (la famosa “pelle baciata dal sole”) per peggiorare, poi, bruscamente al fermarsi dell’esposizione e trasformarsi, alcune volte, in ATOPIA SEVERA o ACNE POST-ESTIVA. Ecco perché la pelle necessita di una prevenzione continua e costante, che va dalla scelta dei filtri solari adeguati all’assunzione di betacarotene ed antiossidanti. A questo si aggiunge una sana alimentazione. Mangiare frutta e verdura è fondamentale per la salute del corpo e la bellezza della pelle perché questi alimenti contengono sostanze antiossidanti che combattono l’invecchiamento dei tessuti agendo contro i radicali liberi.

Sono proprio i nutrienti di alcuni ortaggi_ vitamina E, zinco, magnesio e carotenoidi_ a contribuire alla produzione di ACIDO IALURONICO che, in dermocosmetica ed estetica, cura rughe ed inestetismi vari. Un altro componente indispensabile alla salute cutanea è il COLLAGENE che ne garantisce, invece, l’elasticità. Anche se prodotta dall’organismo in modo naturale, questa proteina si “alimenta” molto bene con salmone, uova e semi di girasole, che ne stimolano la sintesi. Esporsi al sole estivo garantisce una bella abbronzatura che nasconde gli inestetismi cutanei e dona luminosità e splendore alla pelle, aiutando, inoltre, l’organismo a produrre vitamina D, fondamentale per le ossa.

Ma i raggi solari, così come il caldo, non agiscono soltanto a livello superficiale e, nelle ore calde della giornata, sono responsabili dell’invecchiamento cutaneo e delle discromie, dovute all’accumulo di melanina, che si aggravano con il passare degli anni. Ristabilire la normale salute della pelle è abbastanza semplice: fino a quando viso e corpo saranno abbronzati sarà sufficiente idratare e nutrire con attivi specifici, quando invece l’abbronzatura inizierà ad andar via, e si noteranno le antiestetiche macchie a leopardo, occorrerà ricorrere a sostanze diverse, le cheratolitiche. Più comunemente conosciute come scrub o peeling, queste meccanicamente o enzimaticamente asporteranno le cellule morte dando inizio al TURN-OVER CELLULARE e alla rigenerazione profonda della pelle. Così come l’idratazione interna dell’organismo, anche quella esterna è di estrema importanza. Scegliere il prodotto più adeguato alle proprie esigenze è un ulteriore elemento per ripristinare il buono stato di viso e corpo. L’utilizzo dei sieri di profondità, per una corretta idratazione ed un’azione antirughe o antimacchie, è importantissimo e, con esso, a giorni alterni, anche quello di maschere specifiche per ogni tipo di pelle.

L’imperativo è IDRATARE!

Per il viso, da giorno, si può scegliere una crema più leggera e fresca, che faccia anche un po’ da primer per il trucco, mentre per la notte possiamo optare per una formulazione più ricca. Per il corpo è indispensabile l’uso di un olio lavante e di una crema idratante. Particolare attenzione, poi, merita il contorno occhi; già delicato di suo, necessita di cure particolari, specifiche ed altamente nutrienti.

Ad ognuno il suo protocollo di bellezza.


Prodotti correlati