Alimenti Senza Lattosio

Alimenti senza lattosio

Che cosa è il lattosio?

Il lattosio è uno zucchero, prodotto dalle ghiandole mammarie degli animali. E’ un disacarride, cioè costituito da 2 zuccheri, glucosio e galattosio. Il lattosio è presente in concentrazioni variabili in tutti gli alimenti che fanno parte dell'insieme "latte e derivati”. Inoltre viene aggiunto durante la preparazione di molti alimenti, è anche usato come eccipiente almeno nel 20% dei farmaci in commercio.
La proteina che decompone il lattosio nei due monosaccaridi che lo compongono è la LATTASI. E’ un enzima naturalmente prodotto dai mammiferi, localizzato a livello delle pareti intestinali. Con la crescita però, di regola si perde la capacità di produrre questo enzima, portando così all’intolleranza al lattosio. La produzione di lattasi è legata all'età nella maggioranza delle popolazioni, così in età adulta si perde la capacità di digerire il lattosio e si diventa intolleranti.

Intolleranza al lattosio

Esistono vari gradi di intolleranza al lattosio e dipendono da quanto è consistente il deficit di enzima lattasi. Ciò significa che alcuni soggetti intolleranti possono anche assumere dosi limitate di lattosio senza avere effetti indesiderati. Il lattosio che non viene digerito, però, fermenta nel colon producendo gas, dando così origine ai principali sintomi, quali meteorismo, gonfiore, diarrea e stitichezza.
Esiste in commercio una variante di latte senza lattosio, chiamato “ad alta digeribilità”, che può essere consigliato in caso di intolleranza e cattiva digestione del lattosio.

Il lattosio è presente in molto alimenti?

Non bisogna per forza rinunciare a tutti i derivati del latte. I formaggi stagionati (come grana, parmigiano, provolone e pecorino) in genere non danno problemi, perché naturalmente privi di lattosio; invece evitare del tutto il latte vaccino, di capra e altri animali, i formaggi freschi (mozzarella, certosa e quelli a pasta molle) e tutti i prodotti a base di latte (gelati, burro, creme, pane, prodotti da forno, cioccolato al latte). Bisogna fare attenzione alle etichette degli spesso come additivo; anche nei farmaci è presente come additivo, ma è ben tollerato nella maggior parte dei casi.
Per chi ha il deficit di lattasi, ma vuole comunque godersi un pasto con latticini o derivati, sono utili gli enzimi, contenenti lattasi, da assumere prima di mangiare.

ordinamento:
Mostra:
MONELLO HD LATTE DIGER/A 1LT
Monello HDProdotto dietetico a ridotto contenuto di lattosio con vitamine C, E, A, D3. Indicato perc..
Vis. da 1 a 1 di 1 (1 Pagine)
Categorie

Pensati per te